Ortodonzia del Bambino

A cura della Dottoressa Valentina Mondini

L’ortodonzia intercettiva è quella branca dell’odontoiatria che si occupa della prevenzione, diagnosi e terapia precoce delle malocclusioni (malocclusioneView definition page ). Queste si possono notare già in età prescolare; spesso un intervento terapeutico semplice o la correzione di abitudini viziate (per esempio, il succhiamento del ciuccio o del dito, la respirazione orale, ecc.) possono limitare o addirittura interrompere il percorso patologico del piccolo paziente. E’ utile eseguire visite di controllo già sui 4 anni. A quest’età, molti bimbi sono in grado di collaborare a sufficienza per affrontare una breve visita e, se necessario, imparare ad usare apparecchiature ortodontiche semplici e poco ingombranti. Quando indicati i trattamenti intercettivi sono sempre consigliabili poiché più facili, più brevi e più stabili di quelli tardivi e spesso gli unici in grado di evitare estrazioni di denti permanenti nell’adolescenza. Lo scopo del trattamento ortodontico intercettivo è quello di guidare e favorire la crescita delle basi ossee, in modo che i denti permanenti trovino uno spazio adatto in cui svilupparsi. In questa fase, in sostanza non si raddrizzano i denti, ma si prepara loro lo spazio per crescere correttamente allineati.

Studio dentistico Dr. Paolo Mondina Via Croce Rossa 33 Castiglione d/S MN - P.IVA 01286290208